Lago di Braies, San Candido, Cortina

Diga del Vajont, Cortina e Passo Pordoi

Partenza
Sabato, 30 Maggio 2020
Ritorno
Martedì, 02 Giugno 2020
Prezzo
€ 420,00

PROGRAMMA

IN COLLABORAZIONE CON IL CENTRO SOCIALE ASCIANO SCALO

30 Maggio
Partenza in pullman g/t da Asciano ore 06:00. Sosta per la colazione libera lungo il percorso. Arrivo a Longarone, pranzo in ristorante. Visita alla Diga del Vajont, con spiegazione dei fatti accaduti prima e dopo la tragedia del Vajont. Al termine partenza per Auronzo di Cadore, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

31 Maggio
Colazione in Hotel, partenza per Cortina D'Ampezzo definita da tutti la perla delle Dolomiti, per la sua infinita bellezza paesaggistica. Successivamente, partenza per il lago di Misurina dove percorreremo una delle strade più suggestive delle Dolomiti. Pranzo in ristorante in corso di escursione, possibilità di vedere da lontano le Tre Cime di Lavaredo. Arrivo a San Candido, passeggiata libera in centro e al termine partenza per Dobbiaco, sistemazione in hotel cena e pernottamento

1 Giugno
Prima colazione in hotel, partenza per il Lago di Braies immerso nel parco naturale di Fanes-Sennes-Braies, Il lago di Braies è a un’altitudine di 1.496 metri sul livello del mare, proprio ai piedi dell’alta parete della Croda del Becco, nelle Dolomiti orientali, la cui vetta più alta raggiunge i 2.810 mslm. Tempo libero per passeggiata e pranzo intorno al lago. Nel pomeriggio partenza per Perca, si può proseguire a piedi per un sentiero per circa 25 minuti per raggiungere il punto panoramico da cui si potrà vedere le piramidi di di terra. Rientro in hotel cena e pernottamento.

2 Giugno
Prima colazione in hotel, partenza per il Passo Pordoi, dove prenderemo la funivia. I Sass Pordoi, in alta Val di Fassa, è una meta unica al mondo facile da raggiungere grazie alla funivia che dal Passo Pordoi, in soli 4 minuti porta a 2950 metri di quota. Una volta arrivati in cima, tra pietre e massi emersi dal mare milioni di anni fa, il paesaggio lascia davvero senza fiato: davanti agli occhi compaiono la Marmolada, Sassolungo, Catinaccio e, poco distanti la Conca d’Ampezzo, fino alle Alpi Svizzere. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio partenza per il rientro con sosta per ristoro facoltativo.

 



LA QUOTA COMPRENDE:
Viaggio in pullman g/t – Sistemazione in hotel***, trattamento di pensione completa con bevande, tranne il pranzo del terzo giorno, guida al Vajont, biglietto per la funivia del Pordoi, assicurazione medico/bagaglio; accompagnatore

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Tassa di Soggiorno, pranzo del terzo giorno, extra di carattere personale

Richiedi Informazioni

Cerca il tuo viaggio

RESET

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle novità!